Questo contributo tratta dell’alimentazione, precedentemente sconosciuta, del Falco Sacro nel periodo invernale. I dati sono stati ottenuti dall’analisi di 40 borre raccolte sotto posatoi di due individui dotati di tag satellitare GPS, giunti in Sicilia dall’Ungheria. I risultati mostrano come il Falco Sacro, che si alimenta in gran parte di mammiferi durante il periodo riproduttivo, nel periodo invernale concentri la sua predazione su insetti e uccelli, sfruttando in maniera opportunistica i gruppi di specie maggiormente disponibili nei suoi quartieri di svernamento.

L’agricoltura intensiva e industrializzata , in sostituzione alle pratiche di coltura tradizionale , e l’abbandono delle terre,  impattando su numerose popolazioni di prede, rappresentano una minaccia per il Sacro e altre specie di rapaci in Sicilia, rendendo necessarie azioni concrete di conservazione che prevedano misure agro-ambientali.

 

Bondi et al 2014 Diet of Saker falcon

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...